Emilia Romagna - Bologna - Maquillage

PROGETTO MAQUILLAGE, UN GESTO DI CURA PER LA PELLE E PER IL CUORE

Sono ormai 2 anni che il progetto maquillage ha preso forma e porta conforto e gioia tra i pazienti del Centri Servizi Giovanni XXIII di Asp Bologna. Il progetto Maquillage, di Auser Bologna con la collaborazione e il sostegno dei pensionati artigiani di Cna Bologna, porta i volontari all’interno della struttura per prestare delle cure estetiche ad anziani colpiti da demenza senile o Alzheimer.

Molti sono i servizi che i volontari offrono ai pazienti ricoverati: dal trucco all’acconciatura dei capelli, passando per la pulizia del viso, il massaggio alle mani e le cure del barbiere. L’obiettivo è quello di sottolineare il valore della persona e della cura del proprio aspetto, con la massima attenzione al benessere degli anziani coinvolti. 

I pensionati di Cna Bologna che hanno aderito al progetto si occupavano di estetica e benessere: parrucchiere, barbieri ed estetiste che insieme ai volontari dell’Auser per un giorno a settimana, il lunedì dalle ore 9.30 alle ore 11.30 e dalle ore 15.30 alle 17.30, si prendono cura degli anziani e li coccolano per farli star meglio. Le sedute estetiche, infatti, sono l’occasione per trascorrere insieme agli anziani alcune ore piacevoli, aiutandoli a prendersi cura del proprio aspetto, contribuendo a recuperare il senso di sé. Ma il progetto ha anche un valore aggiunto: quello di consentire alle persone che assistono o partecipano alle cure estetiche di stabilire nuovi rapporti di amicizia e di solidarietà, allacciando relazioni che permettono di sentirsi meno soli.

Sempre con l’obbiettivo di rendere il più possibile piacevole il soggiorno di questi pazienti nella struttura, Cna Bologna sta organizzando un’iniziativa per la seconda metà di aprile che vedrà il coinvolgimento di altri artigiani in pensione. La volontà è quella di organizzare un mercatino nel bellissimo porticato del Centro Servizi Giovanni XXIII e permettere ai pazienti di uscire all’aperto e visitare le bancarelle. 

Anche Cna Bologna, appunto, parteciperà al mercatino con un suo stand, in cui verranno offerti moltissimi prodotti artigianali: centrini, porta spazzolini, porta cellulari, presine e molto altro, tutto realizzato interamente a mano da alcune sarte aderenti all’iniziativa. Queste donne in pensione stanno già lavorando alla realizzazione e il confezionamento dei prodotti che saranno poi messi in vendita. Cna Bologna ha inoltre messo a disposizione una sala, della sua sede di Casalecchio Di Reno, in cui le artigiane possano lavorare in compagnia ed impacchettare i loro prodotti prima della vendita. 

Il ricavato sarà interamente devoluto alla struttura per l’acquisto di nuove attrezzature o per l’ampliamento della sala in cui si svolge il progetto Maquillage. 

Per chi volesse partecipare al progetto, basta contattare la segreteria di Cna Pensionati tramite la mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al numero 051299204. 

copertina verdeta69 01

banner essere cna

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

Testimonianze di "Nonni per le città" all'Assemblea Nazionale di CNA Pensionati"

Sergio Silvestrini: "Problema sicurezza percepito drammaticamente soprattutto dagli anziani"

Spot radiofonici

BannerTIM

Al via il progetto "Nonni per le città"

Festa Nazionale CNA Pensionati

TG5 ore 8. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo un pensionato su 4 riesce a mantenere i famigliari senza difficoltà (27/08/17)

TG5 ore 00,50. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo 1 pensionato su 4 ha una vita dignitosa (26/08/17)

TGCOM24 ore 17. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo il 25% dei pensionati italiani riesce a vivere una vita dignitosa (26/08/17)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.