Marche - Pesaro

I pensionati CNA a confronto col consigliere regionale Federico Talè

Piano sanitario regionale e ospedali della provincia

I pensionati CNA a confronto col consigliere regionale Federico Talè sul piano sanitario regionale e ospedali della provinciali.
Il direttivo dei pensionati Cna di Pesaro e Urbino si è incontrato nei giorni scorsi con il Consigliere regionale con delega alla sanità, Federico Talè. Nel corso dell’incontro (aperto con un minuto di silenzio in ricordo di Valerio Angelini, il funzionario della Cna recentemente scomparso), Talè ha illustrato ai pensionati artigiani il nuovo Piano Sanitario regionale.

In particolare si è discusso degli ospedali della provincia (Pesaro, Fano, Urbino, Pergola, Fossombrone, Cagli, Macerata Feltria e Sassocorvaro), delle loro prestazioni e specializzazioni e della questione dei Pronto soccorso e unità di emergenza.
Talè ha evidenziato come il nuovo piano preveda a questo proposito una innovazione infotelematica; una qualificazione scientifica e professionale del personale con una integrazione organizzativa delle varie aree di intervento.
Un focus dell’azione del Piano sanitario è quella della riorganizzazione e riqualificazione della rete ospedaliera, del contenimento dei tempi di attesa per le prestazioni specialistiche ed ambulatoriali. Anche sul tema dei ricoveri e del percorso nascita, Talè ha illustrato le strategie. Tra gli obiettivi strategici vi è quello della programmazione: fragilità e cronicità dal neonato all’anziano; qualità ed appropriatezza dei servizi e dei trattamenti; equità del sistema in relazione alla possibilità di accedere alle prestazioni e sostenibilità del sistema.

Altro tema sul quale la CNA lavora da tempo è quello dei farmaci equivalenti. A questo proposito il consigliere regionale auspica un consolidamento dell’attuale Centro regionale di farmaco-vigilanza per razionalizzare la spesa sui farmaci. Sulla presentazione dei punti, il presidente di Cna Pensionati, Giancarlo Sperindio, prima di aprire il dibattito, ha messo in evidenza le attuali disparità esistenti nelle liste di attesa tra sanità pubblica e privata.
Su questo argomento Talè ha replicato spiegando che si sta lavorando per eliminare tali disparità. Nel dibattito si è inserito anche il segretario di Cna Pensionati, Agostino Sanchi che ha avanzato la necessità che nell’elaborazione del nuovo Piano vengano tenute in considerazione anche le proposte della CNA in tema di sanità e assistenza. In conclusione il presidente di CNA Pensionati, Giancarlo Sperindio ha invitato Talè ad un altro confronto prima dell’approvazione definitiva del Piano.

In foto: a sinistra un momento del direttivo. Nella foto a destra: da sinistra Agostino Sanchi; Federico Talè e Giancarlo Sperindio

copertina verdeta71

banner essere cna

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

Assemblea Nazionale CNA Pensionati - Ministro della Salute Roberto Speranza

Agenzia Dire, Giungi “Gli anziani possono dare ancora un grande contributo alla comunità

Agenzia Dire, D'Andrea Pensionati ex artigiani a disposizione della comunità”

Agenzia Dire, Decaro ANCI “Nonni per la città” preziosi per trasmissione saperi ai più giovani

Festa Nazionale CNA Pensionati - Sergio Silvestrini Segretario Generale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Daniele Vaccarino Presidente Nazionale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Vinciano Luca Caricato

Spot radiofonici

BannerTIM

Sergio Silvestrini: "Problema sicurezza percepito drammaticamente soprattutto dagli anziani"

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.