Sicilia Parlermo

FIRMATO IL PROTOCOLLO  PER LA TRASMISSIONE DEI SAPERI TRA ASSESSORATO REGIONALE FORMAZIONE E PUBBLICA ISTRUZIONE E CNA PENSIONATI SICILIA

Si è tenuta a Palermo l’Assemblea Regionale di Cna Pensionati con la presenza di Roberto Lagalla Assessore Regionale che ha siglato con Cna Pensionati un’importante intesa per un nuovo percorso educativo e formativo nelle scuole attraverso la trasmissione dei saperi dagli anziani ai giovani. 

Il Protocollo è stato siglato, dall’Assessore regionale e dai Presidenti di Cna Sicilia e Cna Pensionati, alla presenza del Presidente nazionale Giovanni Giungi. Attraverso questa intesa, le parti ribadiscono le reciproche volontà di valorizzare le capacità dei maestri artigiani, mettendo assieme “over e senior” per un utile e proficuo scambio generazionale dei saperi. 

Nel presentarlo il segretario regionale dei pensionati, Mario Filippello, ha sottolineato che la crescita e il benessere della Sicilia, il futuro delle giovani generazioni siciliane sono strettamente legate alla creazione di un moderno sistema produttivo, basato sul lavoro e sulle imprese, il cui lavoro aggiuntivo è rappresentato dal patrimonio del sapere, custodito nel cuore, nella mente e nelle mani del maestro artigiano.

L’importanza dell’intesa è stata evidenziata dal  Presidente Nazionale Giovanni Giungi. 

Inoltre l’Assessore ha posto l’accento sull’importanza dell’Accordo fra la Cna e la Regione, per una proficua collaborazione, affinché artigiani e pensionati, diventino parte attiva della società, favorendo l’interscambio generazionale, la trasmissione di esperienze per avviare i giovani ad attività lavorative consentendo anche di colmare il gap nel ritardo della formazione, frenare la dispersione scolastica e la fuga del capitale umano dei giovani, verso l’estero o altre Regioni. Poi ha proseguito prospettando la opportunità di potenziare il binomio formazione – lavoro e di iniziare un percorso virtuoso, volto a valorizzare le reciproche capacità, perché i pensionati, hanno vissuto la vita reale fatta di lavoro, fatica e famiglia.

Il Presidente Regionale Cna pensionati, Francesco Roccella, intervenendo ha ringraziato l’Assessore per l’accordo siglato che non solo consentirà agli artigiani di mostrare il loro valore come maestri di vita e di saperi ma anche di creare un anello di congiunzione con le nuove generazioni.

Tutto ciò valorizzando l’iniziativa intrapresa con l’introduzione dell’insegnamento della lingua siciliana nelle scuole, patrimonio indispensabile per trasmettere storia, cultura e tradizioni del nostro dialetto, previsto da una legge regionale approvata di recente,  utile occasione di sviluppo della trasmissione dei saperi tra giovani e anziani nel solco dell’esperienza già avviata dalla Cna Pensionati in questi anni in Sicilia assieme a Fondazione Mondo Digitale.

copertina verdeta69 01

banner essere cna

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

Testimonianze di "Nonni per le città" all'Assemblea Nazionale di CNA Pensionati"

Sergio Silvestrini: "Problema sicurezza percepito drammaticamente soprattutto dagli anziani"

Spot radiofonici

BannerTIM

Al via il progetto "Nonni per le città"

Festa Nazionale CNA Pensionati

TG5 ore 8. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo un pensionato su 4 riesce a mantenere i famigliari senza difficoltà (27/08/17)

TG5 ore 00,50. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo 1 pensionato su 4 ha una vita dignitosa (26/08/17)

TGCOM24 ore 17. Indagine SWG per CNA Pensionati: solo il 25% dei pensionati italiani riesce a vivere una vita dignitosa (26/08/17)

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.