Marche

Cna Pensionati, alla festa regionale tutti in visita a Urbino 

Pensionati da tutte le Marche in visita a Urbino. Nella città Ducale si sono ritrovati infatti oltre 250 artigiani a riposo iscritti a Cna Pensionati. Tanti dalle province di Macerata, Ascoli, Fermo e Ancona, e Pesaro e Urbino i partecipanti alla visita guidata alla città di Raffaello. 

Una giornata di immersione nella cultura e nella bellezza che ha visto protagonisti tra gli altri il presidente nazionale di Cna Pensionati, Giovanni Giungi, il presidente della Camera di Commercio unica regionale, Gino Sabatini, il consigliere regionale Federico Talè con delega alla sanità. A fare gli onori di casa il vicesindaco di Urbino, Roberto Cioppi e il vicepresidente provinciale della CNA di Pesaro e Urbino, Roberto Annibali.

“E’ stata l’occasione – dice il presidente provinciale di CNA Pensionati, nonché organizzatore assieme al direttivo della visita, Giancarlo Sperindio – per ammirare le bellezze storiche ed artistiche di Urbino. Abbiamo pensato, infatti, a tutti quei nostri associati provenienti da ogni parte della regione che non hanno mai visitato la città, culla del Rinascimento dove anche recentemente la Cna ha deciso di portare per il secondo anno la propria sfilata “Cna Idee in Moda”. Non solo piazza Duca Federico ma, grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale di Urbino, una visita guidata a Palazzo Ducale e successivamente a Casa Raffello”.

Il folto gruppo di pensionati ha poi raggiunto il rinomato Ristorante Nenè dove sono stati serviti i piatti della tradizione del Montefeltro.

E’ stata anche l’occasione per un saluto da parte del vicesindaco Roberto Cioppi che ha ricordato come la città si stia preparando al 2020, Cinquecentesimo anniversario della morte di Raffaello. Di riduzione dei tempi di attesa nella sanità e di penalizzazione per le visite prenotate e non effettuate ha invece parlato il consigliere regionale Talè. Un saluto ai pensionati della Cna anche da parte del presidente della Camera di Commercio unica delle Marche, Gino Sabatini. Mentre un particolare plauso all’attivismo di Cna Pensionati delle Marche è stato rivolto ai partecipanti da parte del presidente nazionale, Giovanni Giungi. Ilario Persiani, presidente regionale Cna Pensionati, a conclusione della giornata, ha ringraziato tutti i territori marchigiani per l’ottimo lavoro svolto con il coordinamento del segretario regionale Maurizio Bertini. Persiani ha ribadito “l’importante ruolo che le Marche svolgono nell’intero assetto nazionale di Cna Pensionati. Cna Pensionati Marche è infatti ormai prossima a quota 16.000 associati. Un traguardo che è anche un punto di partenza per accrescere la base associativa con un territorio che esprime forti potenzialità di crescita”.

La prossima gita di CNA Pensionati di Pesaro e Urbino è programmata per il prossimo 30 novembre a Napoli. Per informazioni: 347-1035711           

copertina verdeta71

banner essere cna

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

Assemblea Nazionale CNA Pensionati - Ministro della Salute Roberto Speranza

Agenzia Dire, Giungi “Gli anziani possono dare ancora un grande contributo alla comunità

Agenzia Dire, D'Andrea Pensionati ex artigiani a disposizione della comunità”

Agenzia Dire, Decaro ANCI “Nonni per la città” preziosi per trasmissione saperi ai più giovani

Festa Nazionale CNA Pensionati - Sergio Silvestrini Segretario Generale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Daniele Vaccarino Presidente Nazionale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Vinciano Luca Caricato

Spot radiofonici

BannerTIM

Sergio Silvestrini: "Problema sicurezza percepito drammaticamente soprattutto dagli anziani"

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.