Rimborsi per truffe e furti agli anziani, l’impegno di Cna Pensionati di Bologna

L’iniziativa, a cura di Cna Pensionati di Bologna, si svolge nei comuni della città metropolitana. Oltre al contributo economico a disposizione delle vittime è previsto anche un servizio di ascolto e supporto psicologico

È partita dal bolognese, con l’obiettivo di estendersi presto in altre zone d’Italia, un nuova importante iniziativa di Cna Pensionati a sostegno degli anziani. Cna Pensionati di Bologna, infatti, ha deciso di sottoscrivere con vari comuni della provincia un progetto di rimborso nei confronti degli over65 vittime di furti, truffe e rapine.

Il comune di Valsamoggia è solo l’ultimo in ordine di tempo dove Cna Pensionati Bologna - insieme a Cna Area Reno, Lavino, Samoggia e con l’adesione degli altri sindacati dei pensionati - ha sottoscritto questo protocollo di aiuto nei confronti degli anziani derubati.

Il progetto - spiega Cna - prevede l'erogazione di 100 euro per sinistro, elevati a 500 euro nel giorno del ritiro della pensione, e un rimborso fino a un massimo di 300 euro per il ripristino di porte, serrature e finestre nell'abitazione.

Soddisfazione per l’iniziativa è stata espressa dal Presidente di Cna Pensionati Bologna, Sandro Vanelli, secondo cui "dopo aver firmato il protocollo con i Comuni di Bologna e di San Lazzaro prosegue il nostro impegno per estendere l'opportunità in tutti i Comuni dell'Area metropolitana bolognese".

Da qui il ringraziamento all'amministrazione di Valsamoggia "per aver accolto la nostra richiesta, inoltre non solo Cna sarà un punto di riferimento per gli anziani che vogliono chiedere un rimborso per il furto, la truffa o la rapina subita, ma anche per le vittime che troveranno persone sensibili che le sapranno ascoltare, un aspetto rilevante quanto quello economico".

Il Presidente di Cna Area Reno, Lavino, Samoggia - Antonio Nigro - ha sottolineato come il progetto mostri da parte dell’Associazione "attenzione alla comunità in cui operano le nostre imprese, una comunità fatta di persone, la cui protezione, anche grazie a strumenti importanti come quelli previsti dal protocollo, è certamente una delle priorità per Cna".

Come chiedere il rimborso e l’aiuto? Basterà rivolgersi a Cna Pensionati Bologna (https://www.bo.cna.it/mestieri/cna-pensionati) scrivendo all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando al  numero 389-1125599. Per presentare la domanda basterà inoltrare la denuncia fatta ai Carabinieri, codice fiscale, carta d'identità, nome della banca, filiale, numero di conto corrente e codice Iban.

copertina verdeta71

banner essere cna

banner unipol

>>> INGRANDISCI <<<

Agenzia Dire, Giungi “Gli anziani possono dare ancora un grande contributo alla comunità

Agenzia Dire, D'Andrea Pensionati ex artigiani a disposizione della comunità”

Agenzia Dire, Decaro ANCI “Nonni per la città” preziosi per trasmissione saperi ai più giovani

Festa Nazionale CNA Pensionati - Sergio Silvestrini Segretario Generale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Daniele Vaccarino Presidente Nazionale CNA

Festa Nazionale CNA Pensionati - Vinciano Luca Caricato

Spot radiofonici

BannerTIM

Sergio Silvestrini: "Problema sicurezza percepito drammaticamente soprattutto dagli anziani"

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi sapere di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca il pulsante "Cookie e Privacy". Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.